Parish Nurse Salary & Career Guide

Di Lee Nelson

Che cos’è un infermiere parrocchiale?

L’infermieristica parrocchiale, conosciuta anche come infermieristica della comunità di fede, è una pratica infermieristica specializzata che si concentra sulla cura fisica, mentale e spirituale dei membri di una comunità di fede.

L’infermieristica parrocchiale, come la maggior parte delle forme di infermieristica, è incentrata sul paziente. Gli infermieri parrocchiali usano le stesse abilità e conoscenze infermieristiche per affrontare i bisogni dei loro pazienti, tuttavia, hanno il ruolo aggiunto di servire anche come guaritore della mente e dello spirito.

Si intende che le varie religioni possono usare altri titoli come infermiera della Mezzaluna, infermiera dello Shabbat, infermiera della Congregazione, infermiera della Chiesa, e questo è accettabile secondo gli & standard di pratica.

Come è essere un’infermiera di parrocchia

Abbiamo parlato con Perla Rivera, un’infermiera della fede e della comunità, del suo ruolo e della sua esperienza.

Rivera fa parte di un segmento crescente di infermiere registrate che diventano infermiere della comunità di fede/parrocchia.

È un’infermiera di Wesley per la Methodist Healthcare Ministries of South Texas, Inc. che è un’organizzazione privata, basata sulla fede e senza scopo di lucro che crea accesso all’assistenza sanitaria per le famiglie senza assicurazione e a basso reddito in 74 contee del Texas meridionale.

“Ci occupiamo delle persone in modo olistico – le loro esigenze mentali, fisiche e spirituali. Questo è qualcosa che è importante in questa linea di lavoro perché stiamo cercando di creare una cultura della salute e cambiare il modo in cui le persone migliorano la loro salute”, aggiunge.

Secondo Rivera, come infermiera parrocchiale, “vogliamo che si approprino della loro salute, in tutti questi aspetti. Siamo lì per camminare accanto a loro come allenatori e sostenitori della salute nel loro viaggio di salute. Vogliamo che i pazienti scoprano quali sono i loro bisogni, creino i loro obiettivi e poi li raggiungano.”

Mostrami i programmi BSN

Il potere dell’infermieristica parrocchiale

Perla Rivera non dimenticherà mai una paziente che stava lottando in molte aree della sua vita.

“Stava per perdere la casa, non aveva cibo, aveva problemi finanziari ed era molto stressata”

“Abbiamo preso un appuntamento e l’ho incontrata immediatamente. Era in crisi. Piangeva mentre mi spiegava i suoi problemi. Non aveva alcun sostegno familiare e stava crescendo tre figli da sola”, aggiunge.

Rivera le chiese come stava la sua salute fisica e si offrì di controllare la sua pressione sanguigna. Era pericolosamente alta. Le ha spiegato che mentre era importante affrontare i suoi bisogni finanziari, doveva anche dare subito la priorità alla sua salute, perché poteva avere un infarto o un ictus in qualsiasi momento.

Quel giorno, l’ha aiutata con assistenza finanziaria e cibo, e l’ha anche messa in contatto con un medico.

“Lei era grata che ho preso il tempo per concentrarmi su tutti i suoi bisogni. Ho sentito che Dio mi ha dato la saggezza per affrontare quella situazione. È stato uno di quei giorni in cui ho sentito di aver fatto davvero la differenza”, spiega.

Responsabilità dell’infermiera parrocchiale

Secondo Rivera, le responsabilità di un’infermiera parrocchiale sono molte:

  • “Promuoviamo la salute per prevenire o minimizzare le malattie.
  • Siamo educatori. Per esempio, forniamo educazione sul diabete.
  • Siamo sostenitori.
  • Siamo membri di consigli o gruppi della comunità.

Dobbiamo fare rete e cercare le risorse di cui i nostri pazienti hanno bisogno – dal fissare un appuntamento dal dottore all’aiutarli a pagare una bolletta della luce, qualsiasi necessità abbiano. Come infermiera della comunità di fede, costruire relazioni nella comunità è essenziale”, dice.

Mostrami i programmi BSN

Quali qualità dovrebbe possedere un infermiere parrocchiale?

Rivera lo riassume in tre parole:

  1. Care
  2. Compassionevole
  3. Servitore-leader

“Bisogna avere un forte senso di fede e speranza per essere efficaci in questo tipo di lavoro. Spesso, le persone che vengono da te si sentono senza speranza e impotenti”

“Quindi, quando sei in grado di ispirare speranza in loro, o anche incoraggiare la loro fede, cambia la loro prospettiva e i loro risultati di salute”, dice.

Cosa fa un infermiere parrocchiale?

Gli infermieri parrocchiali si concentrano sullo spirito del paziente. River spesso pregherà con i pazienti e si occuperà dei loro bisogni spirituali. Proprio come altre specialità infermieristiche, ci vuole un costante apprendimento e sviluppo per essere in grado di fare del proprio meglio giorno per giorno. È un lavoro che richiede di essere altruista. Ti umilia.

Rivera è in grado di prendersi il suo tempo per lavorare con i pazienti, a differenza di un ospedale dove possono entrare e uscire entro 24 ore. È in grado di sedersi e ascoltarli e costruire quel rapporto.

Come diventare infermiera parrocchiale

  1. Diventa un’infermiera registrata: Prima di tutto, devi essere un’infermiera registrata con una licenza non vincolata, dice la dottoressa Sharon T. Hinton, un’infermiera della comunità religiosa, educatrice e coordinatrice. È un’amministratrice di unità di fornitura e capo infermiera pianificatrice per il Westberg Institute for Faith Community Nursing a Memphis, Tenn.

  2. Fate un corso: Un infermiere di comunità di fede dovrebbe anche seguire un corso Foundations of Faith Community Nursing o equivalente.

  3. Trovare una rete: Trovare un mentore FCN e unirsi a una rete locale o nazionale per avere il supporto necessario per iniziare. Raccogliete informazioni, incluso lo Scope & Standards of Faith Community Nurse practices.

  4. Iniziare a lavorare come infermiera parrocchiale: Puoi quindi avvicinarti alla leadership della comunità di fede ed esplorare come il ministero della salute si inserisce nella missione generale.

Mostrami i programmi BSN

Requisiti dell’infermiere parrocchiale

Dovresti avere esperienza come infermiere registrato, maturità spirituale, una comprensione che la cura olistica degli esseri umani include molteplici aspetti tra cui la fede e la spiritualità, e la capacità di lavorare in modo indipendente/self-starter, dice Hinton.

“Gli infermieri della comunità di fede non sono solo un ‘infermiere nella chiesa’”, dice Hinton. “Si tratta di una pratica specialistica. Per usare il titolo di infermiere di comunità parrocchiale/di fede o qualsiasi forma di esso, un infermiere registrato deve seguire il campo di applicazione e gli standard, avere una formazione aggiuntiva nell’assistenza spirituale e fornire un’assistenza olistica.”

Quanto guadagna un infermiere parrocchiale

“Lentamente, la percentuale di infermieri di comunità di fede pagati sta aumentando. Possono essere pagati da una singola congregazione, condivisi tra più congregazioni, essere pagati da un ospedale o da altre organizzazioni, o essere pagati attraverso una sovvenzione”, dice Hinton.

Lo stipendio non è ciò che convalida la pratica infermieristica della comunità di fede! I professionisti non pagati sono riconosciuti per la certificazione della pratica specialistica e la pratica olistica allo stesso modo delle loro controparti pagate, aggiunge.

Dove lavorano gli infermieri parrocchiali?

Gli infermieri parrocchiali lavorano in tutte le principali denominazioni e in molte impostazioni non confessionali in tutte le principali religioni del mondo, spiega la Hinton.

Si trovano anche in organizzazioni non profit, basate sulla fede, e in organizzazioni di beneficenza così come in organizzazioni secolari come l’industria dei parchi a tema. Ovunque si desideri un’assistenza olistica con cura intenzionale dello spirito, gli infermieri parrocchiali sono al lavoro.

Risorse per gli infermieri parrocchiali

Health Ministries Association e Faith Community Nursing International sono entrambe direttamente collegate alla pratica della specialità. Molti altri sostengono indirettamente la cura spirituale come Healthcare Chaplaincy Network.

Westberg Institute

L’istituto fornisce supporto e promozione della pratica della specialità in tutto il mondo attraverso l’istruzione, le risorse e una piattaforma di comunicazione per la condivisione delle conoscenze per le FCN e i loro team per fornire un’assistenza sanitaria olistica di alta qualità e con le migliori pratiche, dice Hinton.

Mostrami i programmi BSN

Previsioni di lavoro per gli infermieri parrocchiali

Le prospettive di carriera per gli infermieri parrocchiali sono paragonabili allo stipendio medio degli RN nelle aree del paese. “Questa è una pratica di specializzazione in crescita”, dice Hinton.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.