News

Perché i pini (genere Pinus) hanno il loro profumo? Cosa dà al sassofrasso (genere Sassafras) il suo caratteristico profumo dolce e speziato? Cosa rende un soffio di eucalipto (genere Eucalyptus) così fresco e tonificante? La fonte potrebbe essere la stessa: i terpeni (e i terpenoidi, terpeni chimicamente modificati). Varietà di piante e alcuni insetti producono questi composti organici, molti dei quali portano forti odori. Le foglie odorose, la corteccia e persino le radici sono spesso ricche di terpeni e terpenoidi. Anche se alcuni odori funzionano per attirare gli impollinatori, altri sono difensivi, destinati a scoraggiare i parassiti e ad attirare i predatori dei parassiti. L’eucalipto, la salvia e la menta sono alcuni esempi di produttori di terpenoidi dal profumo difensivo. La produzione di terpeni aumenta drammaticamente con il calore, suggerendo che i terpeni giocano un ruolo nella regolazione della temperatura nelle foreste.

Più che una delizia per il nostro naso, molti dei terpeni e terpenoidi emessi dalle conifere hanno dimostrato di essere buoni per la nostra salute. In Giappone, l’Agenzia Forestale incoraggia una pratica chiamata “bagno nella foresta” (shinrin-yoku), che è, essenzialmente, respirare mentre si fanno passeggiate meditative nei meandri della foresta. L’Agenzia raccomanda il bagno nella foresta come un alleviatore di stress e per migliorare l’umore. C’è di più nei benefici riparatori della foresta che la serenità calmante della natura. I terpeni e i terpenoidi prodotti dalle conifere – che costituiscono gran parte delle foreste in Giappone – hanno proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, analgesiche e persino antitumorali, come dimostrato in uno studio pubblicato all’inizio di quest’anno.

Gli oli essenziali usati in medicina e in aromaterapia sono in gran parte composti da terpeni e terpenoidi. I pini, alberi odorosi molto amati per il loro profumo, producono pinene, un terpene che ha dimostrato di avere effetti antinfiammatori. Il profumo pepato e mentoso del phellandrene e dell’eucaliptolo, entrambi emessi dagli alberi di eucalipto, sono antidepressivi e anche efficaci soppressori della tosse. Il sassofrasso ha un odore così dolce in parte grazie all’acetato di geranile, un monoterpene dall’odore fruttato e dolce con proprietà antimicrobiche.

Gli alberi non sono le uniche piante che emettono terpeni. Il limonene, che si trova negli agrumi, è usato nei prodotti di pulizia, nei cosmetici e negli insetticidi, e può alleviare i problemi gastrointestinali e i bruciori di stomaco. Il mircene è un terpene che si trova in una varietà di piante, come il luppolo, il mango, il timo e il cardamomo, tra gli altri. Trovato in molti fiori e piante di spezie (come lavanda e alloro), il linalolo è ampiamente usato in shampoo, saponi e altri prodotti igienici profumati. L’olio di lavanda è ben noto anche per le sue qualità calmanti.

Così – se vi trovate ad aver bisogno di una tregua dalla frenesia delle vacanze imminenti, trovate una foresta e fate un bagno. Offriamo visite gratuite all’Atlanta BeltLine Arboretum la maggior parte dei venerdì e dei sabati, oltre a visite speciali alla foresta urbana su base regolare. Controlla il nostro calendario per il programma completo!

Non puoi scappare nel bosco? Infila il naso nel pino più vicino e respira quei terpeni. Poi, vai per i tuoi affari, un po’ più calmo, un po’ rinfrescato.

Fonti:
https://www.thoughtco.com/why-christmas-trees-smell-so-good-606134
https://www.nytimes.com/2017/07/31/science/sycamore-tree-smell-odor.html
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5402865/
https://books.google.com/books/about/The_Chemistry_of_Plants.html?id=1ilIG4qSp4cC&printsec=frontcover&source=kp_read_button#v=onepage&q&f=false
https://en.wikipedia.org/wiki/Terpene
https://en.wikipedia.org
https://www.npr.org/sections/health-shots/2017/07/17/536676954/forest-bathing-a-retreat-to-nature-can-boost-immunity-and-mood

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.