How to Care for American Wood Turtles (with Notes on Natural History)

Ho tenuto quasi 200 specie di tartarughe a casa e negli zoo, e ne ho studiate altre sul campo, ma nondimeno metto la tartaruga di legno nordamericana (Glyptemys insculpta) in una classe a sé. Allerta e attiva, ha la meritata reputazione di essere tra le più reattive (alcuni dicono “da cane”) e intelligenti di tutte le tartarughe. Aggiungete a questo un carapace splendidamente scolpito e una pelle da rosso mattone ad arancione/giallo brillante, e diventa facile capire la loro popolarità tra gli appassionati di tartarughe. Le seguenti informazioni vi permetteranno di soddisfare le loro esigenze uniche … vi preghiamo di postare tutte le domande che potete avere, e assicuratevi di condividere le vostre esperienze con questo più accattivante degli animali domestici rettili.

Nota: Le popolazioni di tartarughe di legno sono diminuite drasticamente. Si prega di acquistare solo animali allevati in cattività, e non prendere mai tartarughe selvatiche.

Tartaruga di legno adulta

Foto caricata su Wikipedia da USGS

Storia naturale

La tartaruga di legno nordamericana va dalla Nuova Scozia al Minnesota e Virginia. Trascorrono molto tempo nelle paludi, nei ruscelli e lungo i margini dei fiumi, ma si nutrono anche nei campi e nei boschi aperti.

Le tartarughe del legno portano i lombrichi in superficie con le vibrazioni causate dal calpestare i piedi anteriori e il plastron contro il terreno … l’unica tartaruga conosciuta per fare questo. Sembra che lo facciano senza esperienza precedente, eppure “sembra” un comportamento appreso. Scoprire le origini di questa strategia di caccia unica sarebbe un progetto affascinante.

Comportamento

Le tartarughe del bosco si adattano molto bene alla cattività e imparano rapidamente a “implorare” il cibo quando appare il loro proprietario. Sembrano mostrare un grado di curiosità e capacità di risoluzione dei problemi non evidente in altre tartarughe. Le tartarughe di legno ottengono costantemente punteggi più alti delle altre nei test di labirinto e di associazione di ricompense.

Allo zoo del Bronx, ho ospitato un gruppo di adulti in una grande mangiatoia inclinata. Non appena vedevano che stavo per svuotare la sezione d’acqua della vasca, le tartarughe si muovevano verso lo scarico, spingendosi l’un l’altra per avvicinarsi il più possibile. Mentre l’acqua scorreva, afferravano pezzi di cibo avanzato. Ogni tartaruga scrutava deliberatamente nello scarico una volta che la vasca era vuota, apparentemente per controllare i bocconcini mancanti. Controllavano tutti gli angoli, e l’intensità del loro scrutinio sembrava molto diversa da quella della maggior parte delle altre specie.

Alloggiamento

Impostazione del terrario

Le tartarughe del legno raggiungono gli 8 pollici di lunghezza e sono abbastanza attive. Una casa spaziosa è essenziale per la loro salute e benessere. Gli adulti danno il meglio in recinti fatti su misura che misurano almeno 5′ x 5′ di area; il mantenimento all’aperto è ideale quando il tempo lo permette. Anche le gabbie per conigli a base di plastica e gli abbeveratoi per il bestiame possono essere modificati come case per le tartarughe. Dovrebbe essere disponibile una vasca di acqua poco profonda che misuri 2′ x 2′ o più grande.

In natura, le tartarughe da cova frequentano le acque poco profonde di paludi, acquitrini, prati allagati e habitat simili. Sono altamente acquatici, ma piuttosto poveri nuotatori. L’acqua nell’acquario di un cucciolo dovrebbe essere di una profondità tale da permettere alla tartaruga di raggiungere la superficie con la testa senza dover nuotare. La plastica galleggiante o le piante vive forniranno sicurezza. L’area di terra deve essere di facile accesso… i pontili per tartarughe e le piattaforme di corteccia di sughero sono ideali. Le tartarughe di legno nate possono anche essere ospitate in un acquario o in una scatola di plastica che è stata inclinata per fornire una zona d’acqua su un lato. Frequenti cambi d’acqua sono essenziali per una buona salute.

I rifugi sono importanti per il benessere delle tartarughe domestiche. I nascondigli adatti includono substrati profondi e rifugi commerciali per tartarughe.

Substrato

Il substrato ideale è una miscela di terriccio leggermente umido, torba e muschio di sfagno, ma ci sono molte opzioni. Io aggiungo sempre anche foglie morte… Le tartarughe di legno si occupano della caccia agli invertebrati nascosti ogni volta che viene introdotto un nuovo lotto di foglie o di erba tagliata.

Luce

Le tartarughe di legno hanno bisogno di un’esposizione quotidiana alla luce UVB. La luce solare naturale è la migliore, ma siate consapevoli che i raggi UVB non penetrano il vetro o la plastica, e che un surriscaldamento fatale può verificarsi rapidamente.

Passeggiata di un adulto

Uploaded to Wikipedia by Ltshears

La vostra tartaruga dovrebbe essere in grado di crogiolarsi entro 6-12 pollici da una lampada fluorescente UVB ad alta emissione, come la Zoo Med 10.0. I vapori di mercurio e le lampadine alogene trasmettono i raggi UVB a distanze maggiori ed emettono anche una benefica radiazione UVA. Assicuratevi di fornire anche zone d’ombra.

Calore

Le temperature dovrebbero variare da 70-80 F, con un sito di basking di 85-90 F. Le lampadine a incandescenza possono essere usate di giorno; riscaldatori in ceramica o “lampadine notturne” rosse/nere per rettili sono utili dopo il tramonto.

Fornite la vostra tartaruga della casa più grande possibile, in modo che si possa stabilire un gradiente termico (aree con temperature diverse). I gradienti termici, fondamentali per una buona salute, permettono alle tartarughe di regolare la loro temperatura corporea spostandosi tra zone calde e fredde. In acquari di vetro e altri recinti piccoli o poco ventilati, l’intera area assume presto la temperatura del sito di basking.

Umidità

La bassa umidità è stata collegata a infezioni agli occhi e alle orecchie e a malattie renali nelle tartarughe di scatola orientali in cattività. Questo non è stato documentato nelle tartarughe di legno, ma condizioni troppo secche causeranno probabilmente problemi di salute. Il substrato dovrebbe essere nebulizzato quotidianamente; devono essere disponibili anche rifugi umidi, un’ampia area d’acqua e un luogo asciutto per il basking.

Compagni

Femmine e giovani di solito coesistono, ma devono essere tenuti d’occhio perché gli individui dominanti possono impedire agli altri di nutrirsi. I maschi combattono ferocemente, e spesso tormentano le femmine con tentativi di accoppiamento quasi costanti.

Alimentazione

Le giovani tartarughe di legno sono in gran parte carnivore. Man mano che maturano, consumano quantità crescenti di materiale vegetale. I giovani dovrebbero essere alimentati con una dieta composta in gran parte da animali interi. Vermi di terra, lumache e lumache sono alimenti importanti. Il mercato alimentare e le lumache in scatola sono ottime alternative.

Altri cibi nutrienti includono topi rosa pre-abbattuti, super vermi della farina, scarafaggi, cimici scrofe, vermi della cera, cavallette, larve, grilli e invertebrati in scatola.

Immagine caricata su Wikipedia da D. Gordon E. Robertsonr

Plastron

Le diete per tartarughe di scatola in scatola o in pellet e/o i Reptomin Food Sticks inumiditi dovrebbero essere mescolati nella maggior parte dei pasti.

Circa il 50% della dieta delle tartarughe adulte dovrebbe essere come descritto sopra. Il resto dovrebbe essere composto da insalate contenenti bacche, cavoli, dente di leone, patate dolci, mele, pere, zucche, funghi, carote e altri prodotti.

Il fabbisogno di calcio delle tartarughe marine, specialmente dei giovani in crescita e delle femmine gravide, è piuttosto elevato. Tutto il cibo dovrebbe essere in polvere con Zoo Med ReptiCalcium con D3 o un prodotto simile (il D3 non è necessario per le tartarughe che hanno accesso alla luce solare naturale). Un osso di seppia può anche essere lasciato nella gabbia, anche se non tutte le tartarughe ne consumano uno. Gli integratori vitaminici/minerali come Reptivite con D3 dovrebbero essere usati 2-3 volte alla settimana.

Gli adulti possono essere nutriti a giorni alterni, i giovani giornalmente.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.