Gingerbread Macarons with White Chocolate Cream Cheese Frosting

L’ultima volta che ho fatto i macarons, vi ho detto di come ho provato il metodo della meringa italiana e me ne sono subito innamorata, giusto? Beh, le mie sensazioni sono ancora vere, ma la ricerca non è finita. Il metodo italiano dà più successi che insuccessi, ma non mi sono ancora decisa ad usarlo definitivamente. Il mio piano è di provare quante più ricette possibili per vedere con quale il mio forno produce i migliori risultati.

Questo fine settimana, sono tornata al metodo francese. Natasha di Cake Merchant ha postato la sua ricetta a prova di fallimento e, ovviamente, ho dovuto provarla. Lei fa le cose un po’ diversamente in termini di miscelazione della pastella e di battitura degli albumi, e penso che abbia trovato qualcosa. Questi erano i macarons più pieni che abbia mai fatto!
Si può letteralmente vedere la differenza. Dato che ho sempre avuto un problema con gli avvallamenti, ero al settimo cielo quando ho aperto uno di questi bambini.

E come probabilmente già sapete dal titolo di questo post, sono al gusto di pan di zenzero! Non ho mai provato il ripieno di formaggio cremoso per i macarons prima, ma ora che l’ho fatto, lo adoro! Non è troppo dolce per dei macarons già abbastanza dolci e, ovviamente, si abbina perfettamente al pan di zenzero.
Felici vacanze!

Macarons di pan di zenzero con glassa di crema al cioccolato bianco

Resa: Circa 24 macarons
Print Friendly e PDF

Ingredienti:

60 grammi di albumi invecchiati a temperatura ambiente
75 grammi di farina di mandorle
90 grammi di zucchero a velo
1 cucchiaino di spezie di pan di zenzero
50 grammi di zucchero semolato
1/8 di cucchiaino di crema di tartaro
Per la glassa al cioccolato bianco:
2 once di cioccolato bianco
3 once di formaggio cremoso, temperatura ambiente
4 cucchiai di burro non salato, temperatura ambiente
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 e 1/4 di tazza di zucchero a velo
1 cucchiaio di crema pesante

Direzioni:

Riscaldare il forno a 325°F. Aggiungere la farina di mandorle, lo zucchero a velo e le spezie di pan di zenzero nella ciotola di un robot da cucina. Pulse un paio di volte per combinare e rompere eventuali grossi grumi. Setacciare il composto in una ciotola pulita. Scartare tutti i pezzi grandi che non passano attraverso il setaccio.
In un mixer stand dotato di attacco per la frusta, montare gli albumi a velocità 4 fino a quando iniziano a diventare spumosi. Aggiungere lo zucchero semolato e la crema di tartaro mentre il mixer è in funzione. Una volta che hai aggiunto tutto e si sono formati picchi morbidi, aumentare il mixer a velocità 6 e battere per altri 2-3 minuti, o fino alla formazione di picchi rigidi. Se si desidera aggiungere qualsiasi colorante alimentare, è possibile aggiungere a questo punto. Io ho aggiunto una piccola goccia di marrone.
Aggiungi gli albumi montati in tre aggiunte al composto di farina di mandorle. Si vuole piegare delicatamente e in senso orario, fino a quando la pastella è liscia e lavica. La pastella dovrebbe cadere lentamente dalla spatola quando la raccogliete e qualsiasi picco nella pastella dovrebbe sistemarsi entro 20 secondi.
Trasferite la pastella in una sacca da pasticcere dotata di una punta rotonda. Foderare due teglie da forno con un tappetino di silicone. Disporre dei tondi da 1,5 pollici sulla carta pergamena (o sul tappetino di silicone). È utile usare una guida qui, così tutti i tuoi macarons sono della stessa dimensione.
Una volta che tutti i tondi sono stati sbattuti fuori, sbattere la teglia contro una superficie piana stabile, poi ruotare e sbattere di nuovo. Questo viene fatto per forzare qualsiasi bolla d’aria di grandi dimensioni alla superficie.
Lasciare i macarons piped asciugare sul piano di lavoro per 15-30 minuti. I macarons sono correttamente asciugati quando si tocca la parte superiore dei monticelli e la pastella non si attacca al dito.
Cuocere per 15-18 minuti. Per controllare se sono pronti, toccare la parte superiore del macaron. Se traballa, non è ancora pronto. Lasciare raffreddare completamente sulla teglia prima di rimuovere.
Per preparare la glassa al formaggio, sciogliere il cioccolato bianco e mettere da parte per raffreddare. Usando un mixer elettrico a mano, sbattere insieme il formaggio cremoso e il burro in una piccola ciotola. Aggiungere l’estratto di vaniglia e il cioccolato bianco raffreddato e battere fino a ben incorporato. Aggiungere lo zucchero a velo e la panna pesante e battere fino a quando la glassa è leggera e spumosa.
Per assemblare i macarons, abbinare i gusci di macaron in coppie di dimensioni simili come meglio si può. Versare la glassa in una sacca da pasticcere dotata di una piccola punta rotonda per la decorazione. Pipe una manciata di glassa sul centro del lato piatto di metà delle conchiglie. Ricoprite con il guscio opposto. Mettete in frigo in un contenitore ermetico per 24 ore per far sviluppare i sapori. Portare a temperatura ambiente prima di servire.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.