Fare una scansione PET

La tomografia a emissione di positroni (PET) è usata per misurare la concentrazione di particolari molecole nel cervello. Ci sono diversi tipi di scansione PET. Una scansione amiloide-PET misura l’accumulo di proteine amiloidi anormali nel cervello, una delle caratteristiche principali della malattia di Alzheimer. Una scansione FDG-PET misura la concentrazione di glucosio nel cervello, rivelando come il cervello utilizza l’energia. Queste scansioni rivelano aspetti del funzionamento del cervello che non possono essere visti in nessun altro modo.
Per una scansione PET, una molecola speciale chiamata ligando viene iniettata nel corpo e si attacca a particolari molecole di interesse nel cervello. Il ligando emette una piccola quantità di radiazioni che viene raccolta dallo scanner, così possiamo vedere quanta della molecola è nel cervello. Anche se la dose di radiazioni è piccola, come precauzione, ti può essere consigliato di evitare un contatto stretto e prolungato con donne incinte, neonati o bambini piccoli per alcune ore dopo una scansione PET.
Una risonanza magnetica (MRI) viene spesso effettuata insieme a una scansione PET per ottenere informazioni dettagliate sulla forma e la struttura del cervello, quindi ti può essere chiesto di evitare di indossare qualsiasi cosa con metallo.

.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.