Fare carburante ecologico dalla canapa industriale

FONTE: Dave Burkey – da Hemp.com

Le basi: La canapa può fornire due tipi di carburante.
1. Biodiesel di canapa – fatto dall’olio del seme di canapa (pressato).
2. Etanolo/metanolo di canapa – fatto dal fusto fermentato.

In questo giorno di guerre per il petrolio, picco del petrolio (e la conseguente impennata dei prezzi), cambiamenti climatici e fuoriuscite di petrolio come quella nel golfo da parte della BP, è più importante che mai promuovere alternative sostenibili come l’etanolo e il biodiesel di canapa. La canapa risulta essere la più conveniente e preziosa di tutte le colture combustibili che potremmo coltivare su una scala che potrebbe alimentare il mondo.

hemp_biodieselPer chiarire ulteriormente, l’etanolo è fatto da cose come cereali, zuccheri, amidi, carta e prodotti forestali di scarto, e il metanolo è fatto da materia legnosa/polpa. Usando processi come la gassificazione, l’idrolisi acida e gli enzimi, la canapa può essere usata per fare sia etanolo che metanolo. Il biodiesel è fatto dagli oli e dagli acidi grassi delle piante e degli animali.

Cos’è il biodiesel di canapa?
Il biodiesel di canapa è il nome di una varietà di carburanti ossigenati a base di esteri fatti con olio di canapa. Il concetto di usare l’olio vegetale come carburante per motori risale al 1895, quando il dottor Rudolf Diesel sviluppò il primo motore diesel che funzionava con olio vegetale. Diesel dimostrò il suo motore all’esposizione mondiale di Parigi nel 1900 usando l’olio di arachidi come combustibile. Anche Henry Ford costruì le sue prime automobili che funzionavano con bio-diesel. Il biodiesel di canapa deriva dalla spremitura dei semi di canapa per estrarre l’olio. Attraverso un processo spiegato qui, il biodiesel di canapa può essere prodotto.

Il biodiesel di canapa può essere fatto da colture di semi oleosi rinnovabili di produzione nazionale, come la canapa. Con oltre 30 milioni di miglia stradali americane percorse con successo, il biodiesel di canapa potrebbe essere la risposta al nostro grido di fonti di carburante rinnovabili. Imparare di più sui combustibili rinnovabili non significa che non dovremmo ridurre il consumo, ma aiuta ad affrontare gli effetti ambientali delle nostre scelte. La canapa è una fonte di combustibile rinnovabile più di quanto si sappia

Perché il biodiesel di canapa?

  • Il biodiesel è l’unico combustibile alternativo che funziona in qualsiasi motore diesel convenzionale, non modificato.
  • Può essere conservato ovunque sia conservato il diesel di petrolio. Il biodiesel è sicuro da maneggiare e trasportare perché è biodegradabile come lo zucchero, 10 volte meno tossico del sale da cucina, e ha un alto punto di infiammabilità di circa 300 F rispetto al gasolio da petrolio, che ha un punto di infiammabilità di 125 F.
  • Il biodiesel può essere prodotto da colture di semi oleosi rinnovabili di produzione nazionale, come la canapa.
  • Il biodiesel è un carburante collaudato con oltre 30 milioni di miglia di strada percorse con successo negli Stati Uniti e oltre 20 anni di utilizzo in Europa.
  • Quando viene bruciato in un motore diesel, il biodiesel sostituisce l’odore di scarico del petrolio diesel con il piacevole odore di canapa, popcorn o patatine fritte.
  • Il biodiesel è l’unico combustibile alternativo negli Stati Uniti a completare i test sugli effetti sulla salute EPA Tier I ai sensi della sezione 211(b) del Clean Air Act, che forniscono l’inventario completo degli attributi degli effetti sull’ambiente e sulla salute umana che la tecnologia attuale consente.
  • Il biodiesel è composto dall’11% di ossigeno in peso e non contiene zolfo.
  • L’uso del biodiesel può prolungare la vita dei motori diesel perché è più lubrificante del gasolio da petrolio, mentre il consumo di carburante, l’accensione automatica, la potenza e la coppia del motore sono relativamente inalterati dal biodiesel.
  • Il Congressional Budget Office, il Dipartimento della Difesa, il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti e altri hanno stabilito che il biodiesel è l’opzione di carburante alternativo a basso costo per le flotte per soddisfare i requisiti dell’Energy Policy Act.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.