Connect. Scoprire. Condividi.

^
Mantenere libero il Nuovo Times

Io sostengo

  • Locale
  • Comunità
  • Giornalismo
  • logo

Supporta la voce indipendente di Phoenix e aiuta a mantenere libero il futuro del New Times.

L’Arizona ha fornito un sacco di mangime per gli spettacoli comici della TV via cavo e i comici negli ultimi anni. In effetti, siamo stati il bersaglio di battute ben ritmate da parte di personaggi di Comedy Central come Daniel Tosh, Dave Attell e il conduttore uscente di The Daily Show, Jon Stewart. (Diamine, il nostro stato è stato preso in giro e satireggiato così tante volte su TDS che abbiamo dovuto mettere insieme una lista dei suoi pezzi migliori.)

E proprio lo scorso fine settimana, l’Arizona è stata ancora una volta il bersaglio di un comico della TV via cavo, in particolare John Oliver.

Nell’ultimo episodio del suo programma di notizie satiriche della HBO, Last Week Tonight, il comico britannico (e alumno del Daily Show) ha preso di mira Cory McCloskey di Fox 10 per i commenti che il meteorologo della Valle ha fatto un paio di settimane fa in relazione alla recente controversia che coinvolge la donna transgender locale Briana Sandy che è stata rifiutata e cacciata dalla Tempe Tavern a causa della sua identità di genere.

Durante una trasmissione del notiziario mattutino di Fox 10 all’inizio di questo mese, McCloskey (che serve come meteorologo del programma) sembrava essere confuso sul termine “transgender femminile” dopo che la storia era stata coperta come uno dei titoli del giorno.

McCloskey ha riportato la questione più tardi durante il suo segmento meteo e ha interrogato i conduttori del programma del mattino sulla definizione del termine.

“Torniamo a quel titolo precedente”, ha detto McCloskey. “Ora cos’è una ‘donna transgender’? Cosa significa adesso?”

“Era un ragazzo”, ha risposto il co-conduttore Ron Hoon.

“Ma ora è una donna”, ha detto una conduttrice.

Dopo aver sentito questo, McCloskey è rimasto in silenzio e ha fissato il vuoto per alcuni secondi prima di lanciare le mani in aria e diventare un po’ esasperato.

“Non stai dicendo solo una donna allora? Io non. . . Non riesco nemmeno più a tenere il passo!”.

Dopo aver mandato in onda la clip delle buffonate di McCloskey nell’episodio di domenica scorsa di Last Week Tonight, Oliver ha continuato a punzecchiare il meteorologo.

“Porca puttana! Io… spero davvero che questo sia anche il modo in cui riporta il tempo”, ha detto Oliver prima di lanciarsi in una beffarda imitazione di come McCloskey potrebbe fornire una previsione nello stesso modo confuso.

“‘Aspetta! Aspetta! Prima pioveva e ora c’è il sole!? Così… così… così ora c’è solo il sole!?!? NON RIESCO NEMMENO PIÙ A TENERE IL PASSO! Non posso… questo non mi fa funzionare la testa”, disse Oliver imitando il meteorologo.

(Stranamente, McCloskey avrebbe probabilmente gestito abbastanza bene i sorprendenti cambiamenti del tempo. A gennaio, per esempio, si è guadagnato la fama online dopo aver affrontato in modo esilarante una mappa meteorologica malfunzionante che prevedeva temperature incredibilmente calde di migliaia di gradi in tutta Phoenix.)

Come è solito fare su Last Week Tonight, Oliver ha usato la sua presa in giro di McCloskey – che ha definito un “meteorologo imbambolato” – come un seguito in una questione più grande – in particolare, la copertura dei media mainstream spesso confusa, goffa, o disinformata delle questioni transgender, così come lo stato dei diritti transgender in generale in America. (L’Arizona ha anche ricevuto un altro grido molto più tardi nel segmento, quando Oliver ha citato una proposta di legge statale “birther bagno” del 2012 che avrebbe criminalizzato l’uso di un bagno pubblico se il sesso sul certificato di nascita di qualcuno non corrisponde al genere particolare sulla porta.

New Times ha raggiunto sia McCloskey che la direzione di FOX 10 per un commento sulla questione o qualche reazione alle battute di Oliver, ma nessuno dei due è stato imminente.

Nonostante sia stato il bersaglio delle barbe di Oliver, McCloskey è stato relativamente leggero. Infatti, il conduttore di Last Week Tonight è stato un po’ conciliante dopo aver preso in giro il meteorologo.

“Guarda, diamogli il beneficio del dubbio”, ha detto Oliver, “Forse per lui, e per molte persone, questa è una nuova informazione. Forse sta pensando alle questioni transgender per la prima volta, e ha bisogno di un minuto per cercare di capirlo.”

O forse McCloskey, un comico stand-up nel suo tempo libero che è noto per ham it up in aria (anche durante il suddetto snafu mappa meteo) e stava probabilmente cercando di ottenere qualche risata.

Siamo pronti a scommettere che la sua reazione senza parole e senza parole e la sua finta esasperazione in onda erano un tentativo di mungere un po’ di umorismo dalla confusione che alcuni nel pubblico generale e nei media mainstream hanno avuto mentre cercavano di capire le questioni transgender post-Caitlyn Jenner.

In sua difesa, sospettiamo che (prima delle sue esclamazioni eccitate) McCloskey stesse cercando di dire che le “donne transgender” dovrebbero essere chiamate semplicemente “donne”. Il meteorologo ha ammesso tanto nel suo unico commento online riguardante l’intera questione, che era una risposta a un post sul suo account Facebook.

Mantenete Phoenix New Times libero… Da quando abbiamo iniziato Phoenix New Times, è stato definito come la voce libera e indipendente di Phoenix, e vorremmo mantenerlo tale. Offrendo ai nostri lettori libero accesso a una copertura incisiva di notizie locali, cibo e cultura. Produrre storie su tutto, dagli scandali politici alle nuove band più in voga, con reportage coraggiosi, scrittura elegante, e collaboratori che hanno vinto tutto, dal premio Sigma Delta Chi della Society of Professional Journalists alla medaglia Casey per il giornalismo meritevole. Ma con l’esistenza del giornalismo locale sotto assedio e con le battute d’arresto degli introiti pubblicitari che hanno un impatto maggiore, è importante ora più che mai per noi raccogliere sostegno per finanziare il nostro giornalismo locale. Potete aiutarci partecipando al nostro programma di adesione “I Support”, che ci permette di continuare a coprire Phoenix senza muri a pagamento.

  • Local Wire
Benjamin Leatherman è uno scrittore del Phoenix New Times. Si occupa di vita notturna locale, musica, cultura, geek e attività marginali.
  • Contatto:
  • Benjamin Leatherman
  • Segue:
  • Facebook: Benjamin Leatherman
  • Twitter: @partycrasheraz

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.