Blexten

Come funziona questo farmaco? Che cosa farà per me?

Bilastina appartiene alla classe di farmaci chiamati antistaminici. Può essere usato da persone di 12 anni di età e più anziani per trattare i sintomi delle allergie stagionali, tra cui starnuti, prurito e naso che cola; prurito, occhi rossi e acquosi, e rash cutanei e irritazioni.

Bilastina è anche usato per alleviare i sintomi associati a condizioni di pelle allergica, tra cui orticaria cronica e prurito per le persone più di 18 anni di età.

Funziona bloccando l’azione di una delle sostanze chimiche naturali del corpo noto come istamina. L’istamina è responsabile di molti dei sintomi di una reazione allergica. Gli effetti della bilastina possono essere notati già un’ora dopo l’assunzione di questo farmaco e durano circa 24 ore.

Questo farmaco può essere disponibile sotto diversi marchi e/o in diverse forme. Qualsiasi marchio specifico di questo farmaco potrebbe non essere disponibile in tutte le forme o approvato per tutte le condizioni discusse qui. Inoltre, alcune forme di questo farmaco non possono essere utilizzate per tutte le condizioni discusse qui.

Il vostro medico può aver suggerito questo farmaco per condizioni diverse da quelle elencate in questi articoli di informazione sui farmaci. Se non avete discusso questo con il vostro medico o non siete sicuri del perché state prendendo questo farmaco, parlate con il vostro medico. Non smettere di prendere questo farmaco senza consultare il medico.

Non dare questo farmaco a chiunque altro, anche se hanno gli stessi sintomi come te. Può essere dannoso per le persone di prendere questo farmaco se il loro medico non ha prescritto.

Che forma(i) ha questo farmaco?

Ogni compressa bianca, segnata, ovale, biconvessa (lunghezza 10 mm, larghezza 5 mm), contiene 20 mg di bilastina. Ingredienti non medicinali: silice colloidale anidra, magnesio stearato, cellulosa microcristallina e sodio amido glicolato.

Come devo usare questo farmaco?

La dose raccomandata di questo farmaco è 1 compressa (20 mg) presa per bocca, una volta al giorno.

Deve essere preso con acqua a stomaco vuoto; un’ora prima di mangiare o due ore dopo aver mangiato per ottenere il miglior effetto. Cibo, succo di pompelmo e altri succhi di frutta possono ridurre come bene questo farmaco funziona.

Molte cose possono influenzare la dose di farmaco che una persona ha bisogno, come il peso corporeo, altre condizioni mediche, e altri farmaci. Se il medico ha raccomandato una dose diversa da quelle elencate qui, non cambiare il modo in cui si sta prendendo il farmaco senza consultare il medico.

E ‘importante prendere questo farmaco esattamente come prescritto dal medico.

Se si salta una dose, saltare la dose e continuare con il vostro programma di dosaggio regolare. Non prendete una doppia dose per compensare quella mancata. Se non siete sicuri di cosa fare dopo aver saltato una dose, contattate il vostro medico o farmacista per un consiglio.

Conservate questo farmaco a temperatura ambiente, proteggetelo dalla luce e dall’umidità, e tenetelo fuori dalla portata dei bambini.

Non smaltite i farmaci nelle acque di scarico (per esempio giù per il lavandino o nella toilette) o nei rifiuti domestici. Chiedete al vostro farmacista come smaltire i farmaci che non sono più necessari o sono scaduti.

Chi NON deve prendere questo farmaco?

Non prenda/utilizzi questo farmaco se lei:

  • è allergico alla bilastina o a qualsiasi ingrediente del farmaco
  • ha una storia di ritmo cardiaco irregolare, incluso torsade de pointes e sindromi congenite del QT lungo

Quali effetti collaterali sono possibili con questo farmaco?

Molti farmaci possono causare effetti collaterali. Un effetto collaterale è una risposta indesiderata a un farmaco quando viene assunto in dosi normali. Gli effetti collaterali possono essere lievi o gravi, temporanei o permanenti.

Gli effetti collaterali elencati di seguito non sono sperimentati da tutti coloro che prendono questo farmaco. Se siete preoccupati per gli effetti collaterali, discutere i rischi ei benefici di questo farmaco con il medico.

I seguenti effetti collaterali sono stati riportati da almeno l’1% delle persone che prendono questo farmaco. Molti di questi effetti collaterali possono essere gestiti, e alcuni possono andare via da soli nel tempo.

Contattare il medico se si verificano questi effetti collaterali e sono gravi o fastidiosi. Il vostro farmacista può essere in grado di consigliarvi sulla gestione degli effetti collaterali.

  • dolore addominale
  • capogiri
  • mal di testa
  • sonnolenza

Anche se la maggior parte degli effetti collaterali elencati di seguito non si verificano molto spesso, potrebbero portare a gravi problemi se non si cerca un medico.

Controlla il tuo medico il più presto possibile se uno qualsiasi dei seguenti effetti collaterali si verificano:

  • segni di problemi cardiaci (ad esempio, veloce, battito cardiaco irregolare o polso, dolore al petto, aumento di peso improvviso, difficoltà di respirazione, gonfiore alle gambe)

Alcune persone possono sperimentare effetti collaterali diversi da quelli elencati. Controllare con il medico se si nota qualsiasi sintomo che ti preoccupa mentre si sta prendendo questo farmaco.

Ci sono altre precauzioni o avvertenze per questo farmaco?

Prima di iniziare a usare un farmaco, assicuratevi di informare il medico di tutte le condizioni mediche o allergie che si possono avere, tutti i farmaci che state prendendo, se siete in gravidanza o in allattamento, e qualsiasi altro fatto significativo sulla vostra salute. Questi fattori possono influenzare come si dovrebbe usare questo farmaco.

Sonnolenza/riduzione della vigilanza: Bilastine può causare sonnolenza o vertigini, influenzando la vostra capacità di guidare o utilizzare macchinari. Evitare di guidare, usare macchinari o eseguire altri compiti potenzialmente pericolosi fino a quando non avete determinato come siete influenzati da questo farmaco.

Ritmo cardiaco: Bilastine può causare cambiamenti al ritmo normale del cuore, tra cui un battito cardiaco irregolare chiamato prolungamento QT. Il prolungamento del QT è una condizione seria e pericolosa per la vita che può causare svenimenti, convulsioni e morte improvvisa. Se siete a rischio di problemi di ritmo cardiaco (ad esempio, le persone con insufficienza cardiaca, angina, bassi livelli di potassio o magnesio), discutere con il medico come questo farmaco può influenzare la vostra condizione medica, come la vostra condizione medica può influenzare il dosaggio e l’efficacia di questo farmaco, e se qualsiasi monitoraggio speciale è necessario.

Gravidanza: Questo farmaco non deve essere usato durante la gravidanza a meno che i benefici superino i rischi. Se rimani incinta mentre prendi questo farmaco, contatta immediatamente il tuo medico.

Allattamento: Non è noto se la bilastina passa nel latte materno. Se sei una madre che allatta e stai prendendo questo farmaco, può influenzare il tuo bambino. Parlate con il vostro medico per sapere se dovete continuare ad allattare.

Bambini: La sicurezza e l’efficacia di utilizzare questo farmaco per trattare le allergie stagionali non sono stati stabiliti per i bambini di età inferiore ai 12 anni. Bilastine non è raccomandato per questo gruppo di età. Ai bambini e agli adolescenti di età inferiore ai 18 anni non deve essere somministrata bilastina per trattare il prurito cronico o l’orticaria.

Quali altri farmaci potrebbero interagire con questo farmaco?

Ci può essere un’interazione tra bilastina e uno dei seguenti:

  • amiodarone
  • antipsicotici (es, clorpromazina, clozapina, aloperidolo, olanzapina, quetiapina, risperidone)
  • asenapina
  • antifungini “azolici” (es, fluconazolo, ketoconazolo, voriconazolo)
  • buprenorfina
  • ciclosporina
  • diltiazem
  • disopiramide
  • domperidone
  • eritromicina
  • succo di pompelmo
  • lopinavir
  • quinidina
  • chinina
  • ritonavir
  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI; e.g., citalopram, fluoxetina, paroxetina, sertralina)
  • sotalolo
  • tetrabenazina

Se sta prendendo uno di questi farmaci, parli con il suo medico o farmacista. A seconda delle circostanze specifiche, il medico può desiderare di:

  • smettere di prendere uno dei farmaci,
  • cambiare uno dei farmaci per un altro,
  • cambiare come si sta prendendo uno o entrambi i farmaci, o
  • lasciare tutto come è.

Un’interazione tra due farmaci non significa sempre che si deve smettere di prendere uno di loro. Parlate con il vostro medico di come tutte le interazioni farmacologiche sono gestite o dovrebbero essere gestite.

I farmaci diversi da quelli elencati sopra possono interagire con questo farmaco. Informi il medico o il prescrittore di tutti i prescrizione, over-the-counter (senza prescrizione), e farmaci a base di erbe che stai prendendo. Anche dire loro di tutti gli integratori che si prende. Poiché la caffeina, l’alcol, la nicotina dalle sigarette, o droghe di strada può influenzare l’azione di molti farmaci, si dovrebbe lasciare il vostro prescrittore sapere se si usa loro.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.