Arco del Concorso di Successione

Yuri passa al processo successivo, e Kurapika spiega che imparando Ten e Hatsu, sarà poi in grado di eseguire il test di Divinazione dell’Acqua in modo confidenziale da sola. Le dice anche che stanno pianificando altre lezioni, chiedendole se può parlare con Kacho e Seiko per mandare più persone. Bill pensa tra sé e sé ai benefici e ai rischi della strategia di stallo di Kurapika, preoccupandosi che alcuni potrebbero diventare assetati di potere e usare Nen in modo offensivo. Ma sa che Kurapika ha inevitabilmente qualcosa in più nel suo piano per contrastarlo. Kurapika lo ringrazia per aver permesso di rivelare la sua abilità, soprattutto perché è raro che i Enhancer maschi abbiano un’abilità di supporto. Chiede a Bill se è sicuro di voler continuare. Lui dice forse, spiegando che Beyond gli ha ordinato di salire a bordo per viaggiare verso il Nuovo Continente, ma è lui che ha scelto di fare la guardia a Woble poiché ha pensato che non ci sarebbe stato molto da combattere per proteggere un bambino. Quando Vincent è apparso, si è arrabbiato molto, e dopo aver sentito le conversazioni di Kurapika con Oito, anche se è un codardo, dice di aver finalmente acquisito la determinazione per prepararsi al peggio. Ma Kurapika lo assicura che i codardi non raggiungono questo livello di determinazione. Hashito e Sakata interrompono i due, con il primo che chiede se può fare anche lui la prova di Divinazione dell’Acqua, dato che Tenftory sarà l’ultimo a farla e si sentirebbe meglio se una delle guardie di Zhang Lei potesse usare Nen prima. Ma Kurapika nega la sua richiesta, dicendo che non ha praticato le basi come gli altri e sarebbe molto più affaticato.

Nell’alloggio di Tubeppa, Maor la informa che l’allenamento ha funzionato e che dovrebbero mandare più guardie, e Tubeppa gli permette di scegliere. Rihan si chiede se non sia il caso di dare la caccia alla bestia Nen di Halkenburg, visto che quella di Tubeppa non si sta mostrando, ma questo non significa che la sua sia meno pericolosa. Nota anche l’aura di Maor, comprendendo la situazione di stallo che Kurapika sta cercando di creare. Preferirebbe eliminare Kurapika per primo, ma sa che non è realistico per Predator, dato il numero di abilità che potrebbe avere. Dal momento che Halkenburg si sta già muovendo, Rihan decide che dovrebbe inseguire prima lui e poi Tubeppa. Anche con l’esperienza di Balsamilco che gli dice di essere paziente, si preoccupa che siano troppo cauti dopo il suicidio di Shikaku. L’attenzione si sposta su Balsamilco, che vuole disperatamente che Rihan capisca la situazione con Halkenburg e Shikaku, ma non può dargli alcuna informazione dato che quella condizione è il fulcro di Predator. Si chiede se Shikaku si sia suicidato nel tentativo di garantire l’incolumità di Benjamin, visto il potere dell’abilità di Halkenburg, ma si rende conto che Shikaku sa che Benjamin disprezza di più implorare la propria vita. Ora con la prospettiva di Tubeppa, dice che Salé-salé non si sarebbe tirato indietro dal concerto solo perché stava male, intuendo che è stato ucciso e dagli uomini di Benjamin da quando hanno iniziato a cambiare i turni. Si concentra a scoprire la causa della morte di Salé-salé e se Nen è coinvolto, in modo da poter sviluppare delle contromisure. Dà una chiavetta ad uno dei suoi ricercatori, Heisen, sperando che la missione possa in qualche modo influenzare le capacità emergenti, che era una preoccupazione di Rihan. Tubeppa cerca di trovare numerosi modi per accedere ai registri dei turni e scoprire cosa è successo nella stanza di Salé-salé, ma si rende conto che attirerebbe pesanti sospetti. Maor non è abbastanza abile con Nen per difenderla, quindi considera di arruolare l’aiuto di Kurapika. Sono le 11:30 del decimo giorno di viaggio. Kurapika, Bill e Oito sentono il quarto rimbombo dell’aura, mentre il tempo tra loro si sta accorciando.

Flashback alle 10:00 del nono giorno. Kanjidol sta raccontando a Benjamin e Balsamilco l’incidente avvenuto negli alloggi di Luzurus. Era nella camera da letto del principe con il principe e altre quattro guardie. Racconta loro del rimbombo dell’aura e del suicidio di Shikaku, dicendo che le due cose devono essere collegate e che potrebbe essere stato forzato in una sorta di accordo per tenere Benjamin lontano dal male. Balsamilco è d’accordo con la valutazione complessiva, ma ha tre problemi con la teoria. Primo, Halkenburg avrebbe dovuto sparare l’abilità di Emissione attraverso le stanze dell’Undicesimo e Tredicesimo Principe per colpire Benjamin nell’area VVIP. Non è nel carattere di Halkenburg forzare il suicidio o sacrificare i principi di rango inferiore per arrivare a Benjamin. In secondo luogo, se Halkenburg fosse stato in grado di ordinare a Shikaku di fare qualcosa, gli avrebbe fatto inseguire un altro principe, non commettere un suicidio. In terzo luogo, Balsamilco teorizza che in questo concorso, i Principi non possono uccidersi a vicenda, e le loro bestie Nen non possono danneggiare altre bestie Nen o i Principi stessi. Dato che uccidere un reale è un crimine capitale, anche per un principe, Balsamilco pensa che abbia senso che le bestie Nen seguano questa legge. Quindi la bestia Nen di Halkenburg non supporterebbe mai un’abilità che potrebbe uccidere direttamente un Principe. Ma Balsamilco è ancora incerto sul motivo del suicidio di Shikaku, dicendo a Kanjidol che la chiave è che è successo davanti agli alloggi di Luzurus. Gli ordina di ricordare tutto quello che può e di osservare tutto quello che succede lì d’ora in poi.

Steiner e Peuckert arrivano per arrestare Halkenburg

Tornando alle 11:30 del decimo giorno, Benjamin e Balsamilco sentono il quarto rimbombo di aura, e il primo si chiede cosa stia succedendo a Vict, che ora si trova con Halkenburg. Vict li contatta via radio usando un segnale di emergenza, dicendo qualcosa su Halkenburg e un arco. E mentre accenna al fatto che il Principe è invincibile e che “gli attacchi non…”, urla e la radio tace. Benjamin sperava che l’abilità di Vict, Tackle Shield, sarebbe stata in grado di tenere sotto controllo Halkenburg, ma si rende conto che l’aggressività e la forza di Halkenburg sono maggiori di quanto pensasse. I due intuiscono che coinvolge tutte le sue guardie e che deve sacrificarne una per ogni colpo. La mano di Benjamin è mostrata con quattro stelle sotto le quattro dita principali della mano destra. Dopo la morte di Shikaku, ora possiede le abilità di quattro dei suoi soldati attraverso Benjamin Baton, dicendo che Vict è ancora vivo, ma si preoccupa di sprecare altri dei suoi uomini. Benjamin chiede a Balsamilco se devono trasferire il gufo di Musse da Camilla a una delle sue guardie, ma Balsamilco dice che sanno ancora meno della sua abilità, consigliando di tenerlo su di lei. Pensa che, data la morte di Shikaku e ora quello che è successo a Vict, Halkenburg può essere arrestato per sospetto omicidio premeditato, il che ha il vantaggio di separarlo dai suoi uomini. Steiner e Peuckert, entrambi della task force speciale della Restricted Voyage Permit Agency, che ora lavora con l’Ufficio di Giustizia di Kakin, arrivano all’alloggio di Halkenburg e lo prendono in custodia. Non potrà contattare i suoi uomini fino a dopo il processo, e poiché lo stato e la posizione di Vict sono ancora sconosciuti, sarà messo sotto sorveglianza proprio come Camilla. Ma Balsamilco dichiara che il processo è la loro occasione d’oro, e faranno la loro mossa lì.

Nell’alloggio di Tyson, Izunavi dice a Giuliano che è l’ora del suo turno, ma quest’ultimo è rapito dal Libro di Tyson, dicendo che si sbagliava sul Principe e vorrebbe che lei fosse Re. Ma questo sarebbe un contrasto incompleto con i suoi principi, e descrive il libro come una sorta di messaggio d’addio. Izunavi gli ricorda che il suo vero lavoro inizia dopo aver protetto il Principe, una volta raggiunto il “Nuovo Continente”. Giuliano lo sa, ma non è sicuro di riuscire ad andare avanti quando vede, come lo descrive lui, la tragedia che verrà. Si dirige verso la sala principale, e tutti lo stanno aspettando, sorprendendolo improvvisamente con gli auguri di compleanno. Non è il suo compleanno, ma Tyson, che gli ha preparato una torta, sapeva che avrebbero comunque dovuto dirsi addio tra due mesi. Lei dice di essere così felice di averlo incontrato, e Giuliano inizia a piangere dalla felicità.

Negli alloggi di Luzurus, Kanjidol cerca di ottenere informazioni dalle altre guardie, ma sono esitanti o poco propensi a farlo. Kanjidol pensa che il suicidio di Shikaku sia stato fatto per creare un diversivo, attirando l’attenzione di tutti sul corridoio mentre Halkenburg ha fatto fare qualcosa agli uomini della regina Duazul nella stanza stessa, forse per tentare di assassinare Luzurus. Oltre a Satobi, cinque delle guardie appartengono a Duazul, e due di loro potrebbero aver tentato di fare qualcosa a due guardie non affiliate alla regina (Macne e Scairt). Kanjidol pensa a cosa fare, preoccupandosi di attirare i sospetti, e pensa che gli uomini di Duazul potrebbero cercare di manipolare Macne per uccidere Luzurus, ma si chiede quanto sia fattibile con tutti gli altri intorno. Inoltre, ritiene che dare la caccia a Halkenburg dovrebbe essere la priorità di Benjamin, piuttosto che indagare sugli alloggi di Luzurus. Infine, si avvicina a Basho per chiedergli se aiuterà nell’indagine. Anche Basho pensa che gli uomini di Duazul siano coinvolti e suggerisce di mettere Macne e Scairt sotto sorveglianza come sospettati. Ma dice che Luzurus non è d’accordo, e che gli uomini di Duazul non aiutano nessun principe. Anche se nessuno dei suoi uomini conosce Nen, potrebbero fingere per depistarli. Kanjidol è d’accordo e se ne va. Ma Basho stava solo fingendo questa opinione, e in realtà crede che gli uomini di Benjamin siano dietro tutto questo e che il suicidio di Shikaku fosse necessario per attivare un’abilità, citando il potere di Nen dopo la morte. Pensa che possano averlo fatto per far ricadere i sospetti su Halkenburg, mentre in realtà danno la caccia a uno dei principi di rango superiore.

Con Camilla ancora sotto sorveglianza nell’area VVIP, l’attenzione si sposta sulle sue guardie, una delle quali ha una foto di Benjamin nel taschino della camicia. Moswana dice che lo maledirà a morte in modo che Camilla possa prendere il trono. Viene rivelato che gli antichi Kakin avevano un’insolita pratica di sepoltura conosciuta come compagni di vita ultraterrena. Venivano presi dal più basso del sistema di caste, gli Have-Not, e venivano usati per supervisionare, nella terra dei morti, quei principi che non potevano diventare re, in modo che non si trasformassero in spiriti vendicativi e maledicessero il re o Kakin stesso. L’usanza non è più praticata, ma il sistema di caste di Kakin rimane, con questi Have-Not che non possono ricoprire cariche pubbliche o unirsi all’esercito e guadagnare gradi. Camilla, tuttavia, ha permesso loro di unirsi al suo esercito personale, dando loro gli stessi diritti dei soldati di Kakin. Con Camilla che ora li sostiene, hanno chiesto di riportare la pratica dei compagni dell’aldilà e, combinando questo con le loro abilità Nen, questi Have-Not sono diventati assassini maledetti. Ci sono soldati assegnati a maledire ciascuno dei principi rimanenti. Devono portare sempre con sé il nome del bersaglio, una sua foto, un pezzo di vestiario o qualcosa del suo corpo e maledirlo il più possibile. Più a lungo questo va avanti e più vicini sono al loro bersaglio quando muoiono, più forte diventa la maledizione, e la più forte è quella di suicidarsi proprio di fronte al bersaglio. Sarahell, capitano di Camilla e incaricata di maledire il principe Woble, dice che Shikaku non era un Have-Not, ma che avrebbe comunque potuto usare una maledizione simile. Se questo colpisce Camilla, hanno il loro esorcista pronto ad occuparsene. I soldati precedentemente assegnati a maledire Momoze e Salé-salé ora indagheranno se il nemico ha qualche esorcista.

L’abilità degli Have-Not, Yomotsu Hegui, è spiegata in dettaglio. Uno porta un pugnale e qualcosa collegato al bersaglio. Dopo aver maledetto il bersaglio ogni giorno, il giorno della maledizione, si brucia l’oggetto e si beve un tonico di ceneri, poi ci si suicida con il pugnale per attivare la maledizione. La maledizione mette il bersaglio in uno stato di Zetsu forzato, e la più forte delle maledizioni può avere effetto ed essere fatale entro un paio d’ore. Sarahell si preoccupa delle bestie Nen dei Principi e dei Cacciatori, sperando di maledire uno dei Principi in modo che possano scoprire se l’Associazione ha un esorcista con loro. Convoca Fukataki, il Majordomo, che le spiega quanto tempo ci vorrebbe per ogni maledizione prima di poterla attivare. Un altro soldato informa Sarahell che Kacho e Fugetsu sono tenuti in custodia per un tentativo di fuga, e Fukataki dice che ora ci vorrebbe molto più tempo data la loro posizione attuale. Spiega anche che con le bestie Nen come fattore ora, le maledizioni non avranno successo a meno che non siano abbastanza vicini da toccare i principi, guardandoli negli occhi quando li maledicono. Anche se non la sta maledicendo da un po’, Sarahell pensa che Woble sia l’obiettivo migliore, soprattutto perché lì i cacciatori stanno ancora offrendo corsi Nen. Fuktaki le chiede se è consapevole dei rischi, e Sarahell dice che anche se fallisce, non ha niente da perdere come Have-Not.

Negli alloggi di Zhang Lei, Tenftory informa il principe che l’allenamento Nen ha avuto successo, ora è in grado di vedere la sua bestia Nen. Zhang Lei gli dà una moneta come ricompensa, pensando che sia la prima che dà a qualcuno. Coventoba, tuttavia, ha ancora la moneta che ha raccolto di nascosto, ma si accorge che il numero della moneta è passato da “1” a “10”.

Coventoba pensa che possa essere una moneta diversa, ma si accorge che ha la stessa aura di quella che ha raccolto inizialmente, intuendo che ha qualcosa a che fare con l’abilità della bestia Nen. Chiede di vedere la moneta di Tenftory, e anche su di essa c’è un “10”. Zhang Lei pensa tra sé e sé all’abilità, dicendo che la bestia Nen lascia cadere una moneta al giorno e sarebbe inutile tenerla per sé. Non è sicuro dello scopo delle monete e pensa che saranno più utili dopo che sarà diventato re che per la gara stessa. Ora con rinnovata determinazione a vincere il trono, Zhang Lei va a incontrare il capo della famiglia Xi-Yu, dicendogli che tre dei suoi fratelli sono già morti. Chiede a Onior delle bestie Nen e del Nen, con Onior ignaro di entrambi, ma sa che alcuni dei suoi membri più giovani hanno strani poteri. Onior dice a Zhang Lei che Nasubi ha vinto la sua gara di successione essendo paziente e aspettando, dicendo che indagherà su ciò che è successo allora. Zhang Lei se ne va, dicendo a se stesso: “Conto su di te… padre.”

Hinrigh contatta Onior riguardo alla situazione con Morena e gli Heil-Ly, dicendo che è peggio di quanto pensassero e che diversi membri del Cha-R e la loro stessa famiglia sono stati uccisi. Onior vuole ancora che lui trovi Hisoka per primo in modo da poter controllare la Troupe, e Hinrigh gli fa sapere che Hisoka non era nel Tier 4. Onior gli dice di dare ai ragni il permesso di cercare al livello 4, mentre lui sale al livello 3 per cercare Hisoka e uccidere anche Morena. Hinrigh si incontra con Zakuro e Lynch, dicendo loro che stanno riprendendo la ricerca di Hisoka e che schiacceranno anche gli Heil-Ly. Hinrigh corrompe un soldato per farli salire al Tier 3, e lui dice che lì la situazione si è calmata, ma che l’Heil-Ly si sta scatenando. Quando i tre arrivano, due membri della Heil-Ly li individuano, e i membri della Xi-Yu lo notano. Zakuro e Lynch si avvicinano a uno di loro, ma un terzo membro della Heil-Ly si avvicina furtivamente dietro Zakuro e gli taglia la gola con un coltello. Zakuro gli mette la mano sulla ferita, mentre il primo uomo dà un forte calcio a Lynch nello stomaco, facendola cadere a terra. Hinrigh raggiunge il membro femminile della Heil-Ly, dicendo che se lo porta da Morena, lui le risparmierà la vita. La donna si allontana con noncuranza, dicendo qualche parola sul fatto che si tratta ancora di civili e che i soldati verranno coinvolti se continueranno a peggiorare le cose. Hinrigh si rende conto che questo è il caso perché le persone di Morena non si sono elencate come membri ufficiali della mafia. Il membro di Heil-Ly che ha colpito Lynch cerca di interrogarla, ma lei punta la sua attenzione sul suo amico, che Zakuro ha avvolto in una rete di sangue che sta uscendo dalla ferita. Scagliano l’uomo in aria, sbattendolo a terra. Il nome completo di Zakuro è Zakuro Custard. Sono un Manipolatore, e la loro abilità, Bloody Mary, permette loro di controllare il proprio sangue. Tengono con loro una flebo perché è pratica, ma anche come limitazione. Lynch si avvicina di soppiatto all’altro uomo, spaventato com’è dall’abilità di Zakuro, e gli chiede quanti sono i membri della Heil-Ly, dandogli un pugno nello stomaco. Dal suo corpo esce una voce che dice: 23 persone. Poi gli chiede quanti di loro hanno delle abilità e quali sono, colpendolo con una raffica di pugni. Altre voci escono, dicendo che lui non sa quanti hanno abilità e che devono uccidere persone per aumentare il loro livello a 21 per ottenerne una. Il nome completo di Lynch è Lynch Fullbokko. E’ un Emettitore, e la sua abilità, Corpo e Anima, fa uscire la voce interiore del bersaglio (non udibile dagli altri) una volta che gli fa una domanda e lo colpisce.

Hinrigh usa la sua abilità per eliminare due soldati

Hinrigh si riunisce con entrambi, dicendo che devono ritirarsi dato che i membri della Heil-Ly sono elencati come civili. Un soldato li lascia andare con un avvertimento ma dice loro di stare fuori dal Tier 3 d’ora in poi. Hinrigh dà un rotolo di denaro a ciascuno dei due soldati, toccando entrambe le loro pistole, e promette che non farà loro usare le armi e che non torneranno nel Tier 3. I due soldati sono felici di avere i soldi, ma improvvisamente le canne di entrambe le loro pistole si trasformano in serpenti, sparando proiettili in ciascuna delle loro teste. Hinrigh è un prestigiatore, la cui abilità, Biohazard, gli permette di trasformare un’arma o un pezzo di macchinario che tocca in un animale da lui controllato, che è ancora in grado di funzionare come l’oggetto originale.

Personaggi notevoli

  • Hisoka Morow vs. Chrollo Lucilfer
  • Kurapika vs. Sayird
  • Kurapika & Bill vs. Vincent

Story Impact

  • Chrollo ha apparentemente rimosso la Judgement Chain e combatte con Hisoka.
  • Hisoka muore dopo aver combattuto contro Chrollo, ma si rianima, e si scatena contro la Phantom Troupe. È riuscito a uccidere Shalnark e Kortopi.
  • Kurapika parte per il viaggio nel Continente Nero per affrontare il principe Tserriednich e riconquistare gli occhi dei membri del suo clan caduti.
  • Chrollo è sulla Balena Nera insieme al resto della Troupe Fantasma, e mira a vendicare la morte dei suoi compagni uccidendo Hisoka.
  • Kurapika perde 5 anni di vita per aver usato il Tempo dell’Imperatore per 12 ore.
  • Neon è apparentemente morta, dato che il suo nome è scomparso dal libro di Chrollo, cosa che apparentemente accade solo a chi è morto.

Trivia

  • Il concetto di “Nen dopo la morte”, “Nen post-mortem”, o “Nen che diventano più forti dopo la morte” è molto prevalente nell’arco del Succession Contest, come in:
    • l’Urna del Seme, un oggetto evocato che sopravvive al suo creatore;
    • il Sole e la Luna, un’abilità Nen che ha continuato ad esistere nel libro di Chrollo anche dopo la morte del proprietario originale;
    • Hisoka usa il suo Bungee Gum per rianimare il suo corpo dopo la sua morte;
    • L’abilità Nen di Benjamin, Benjamin Baton, che gli permette di ereditare le abilità Nen dei suoi soldati quando muoiono;
    • l’abilità Nen controattiva di Camilla, Cat’s Name, che si attiva dopo la sua morte;
    • l’abilità Nen della Bestia Spirito Custode di Kacho, Without You, la cui attivazione viene innescata dalla morte di Kacho o Fugetsu e inizia a funzionare da quel momento;
    • e l’abilità Nen degli Have-Not, Yomotsu Hegui, una maledizione Nen attivata, tra le altre cose, dal suicidio dell’utente.

Intertestualità e riferimenti

  • Questo arco è caratterizzato da una pletora di riferimenti a canzoni o performance del gruppo idol giapponese Keyakizaka46:
    • L’abilità Silent Majority Nen ha lo stesso nome del singolo di debutto di Keyakizaka46. Anche l’acconciatura della bambola può essere considerata una reminiscenza della ragazza centrale della canzone.
    • Il nome dell’abilità di Camilla, “Neko no Namae”, è anche il titolo di una canzone del gruppo idol.
    • Il suono prodotto dalla Bestia Nen di Camilla, “neru”, è l’onomatopea per impastare, ma è anche il nome di uno dei membri del gruppo, Nagahama Neru.
    • Nel Capitolo 378, i numeri degli articoli di “Silent Majority” (SRCL 9041) e “Masshiro na Mono wa Yogoshitaku naru” (SRCL 9488) possono essere visti su un cartello nel Tier 3.
    • La posa frontale di Halkenburg quando scocca la sua freccia nel Capitolo 382 è presa dal video musicale di “Fukyouwaon”.
    • I servitori che ballano nel capitolo 383, si vedono assumere una posa simile a quella del concerto “Keyaki Kyowakoku 2017”, una somiglianza che è rafforzata dalla bandiera sullo sfondo è identica a quella sventolata dal gruppo.
    • Il secondo nome dell’abilità del suo Guardian Spirit Beast, “Season of Two” (Futari Saison), è un riferimento al loro terzo singolo e il nome principale, “Without You”, viene dalla quarta traccia (Kimi ga Inai) dell’album musicale “Masshirona Mono wa Yogoshitaku Naru” dello stesso gruppo idol.
    • L’abilità Nen Erigeron di Bill prende il nome da una canzone di Nogizaka46, il gruppo associato di Keyakizaka46.

Arc Navigation

Arco Dark Continent Expedition Arco Succession Contest N/A

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.