8 cose magiche da fare a Budapest in inverno

Ungheria

Visitare Budapest in inverno? È un periodo magico per esplorare Budapest! Ecco 8 cose da non perdere assolutamente in un viaggio invernale nella capitale dell’Ungheria.

Progettando il nostro viaggio a Budapest in inverno, sapevo che avrebbe fatto freddo. Era un dato di fatto.

Ma per ogni strato di lana in più che abbiamo indossato, siamo stati ricompensati con qualcosa di molto più speciale: una città magica che si illumina veramente in inverno e la possibilità di esplorare questo bellissimo gioiello europeo con meno folla e a prezzi ancora più accessibili.

Se state considerando un viaggio a Budapest questo inverno, lasciate che vi dica che ne vale la pena!

Continuate a leggere per 8 cose magiche che dovete sperimentare a Budapest in inverno:

Disclaimer: Questo post contiene link di affiliazione, che possono ricompensarci con una piccola commissione se li cliccate. Grazie per sostenere il blog in questo modo!

Puntala per dopo:

Pacchetto per Budapest in inverno

Per prima cosa, sì, Budapest in inverno è fredda. E non avremmo potuto farcela senza alcuni accessori chiave!

Gli articoli indispensabili della nostra lista di imballaggio includevano:

  • Strato base di lana | Avere uno strato base extra di lana merino sotto i nostri vestiti è stato un salvavita per le lunghe giornate al freddo! Adoro questo top di strato base e questo fondo di peso medio da REI, mentre Matt è stato ugualmente soddisfatto di questo top e fondo da Amazon. Per i bambini, questa coppia di strato di base è stata la nostra preferita (taglia in giù per una vestibilità comoda).
  • Guanti touch screen caldi | Vorrei poter dire che ho trovato i guanti invernali caldi perfetti, ma sono ancora a caccia. Questa coppia sembra abbastanza promettente, tuttavia.
  • Calzini di lana spessa | Anche un must! Questi calzini in misto lana merino hanno mantenuto i nostri piedi tostati e caldi, non importa il tempo.
  • Ombrello | Molti dei nostri giorni a Budapest sono stati nebbiosi e piovosi. Raccomando di portare un ombrello da viaggio compatto per ogni evenienza.
  • Costume da bagno | No, questo non è un errore! Budapest ha alcuni dei bagni termali più belli del mondo che vorrete sicuramente visitare, anche in inverno! (psst. continua a leggere per maggiori dettagli.)

Hai bisogno di aiuto per i bagagli?

Assicurati di leggere la nostra lista completa dei bagagli per tutti i must-have per Budapest in inverno!

Leggi di più: The Ultimate Packing List for Europe in Winter

Dove alloggiare a Budapest questo inverno

Anche se Budapest è una grande città divisa dal fiume Danubio, un’efficiente rete di trasporti pubblici e strade percorribili a piedi la rendono facile da girare, non importa dove scegli di alloggiare.

Nel vivace centro della città, nella pittoresca Collina del Castello o nel quartiere ebraico, troverete hotel di qualità presso:

Prestige Hotel Budapest ($$) | Situato nel quartiere centrale di Lipótváros, il Prestige Hotel è proprio al centro dell’azione. Le famiglie che soggiornano qui saranno a pochi passi dal Danubio, dal Parlamento ungherese e dalla Basilica di Santo Stefano. La posizione centrale, la zona soggiorno separata e il servizio in camera 24 ore su 24 sono tutti vantaggi che le famiglie con bambini apprezzeranno.

Confronta i prezzi su: Hotels.com | Agoda | Booking.com

Continental Hotel Budapest ($$) | Per le famiglie foodie che vogliono essere vicino al quartiere ebraico, il Continental Hotel offre molti servizi. Due piscine, una interna e una esterna, un bar e un ristorante in loco e un rapido accesso ai trasporti pubblici sono solo alcune ragioni per chiamare questo hotel casa.

Confronta i prezzi su: Hotels.com | Agoda | Booking.com

Pest-Buda Design Hotel ($$) | Coloro che desiderano un soggiorno rilassante in un hotel boutique apprezzeranno questo gioiello del Castle District. L’elegante Pest-Buda Hotel è aperto dal 1696 e ha subito un’ampia ristrutturazione nel 2016. L’hotel offre anche un bistrot in loco che serve colazione, pranzo e cena ed è a pochi passi dalla Chiesa di Mattia.

Confronta i prezzi su: Hotels.com | Agoda | Booking.com

8 Cose magiche da fare a Budapest in inverno

Certo, la maggior parte delle persone visita Budapest in estate, e per buone ragioni! Ma se decidi di visitare Budapest in inverno, sarai ricompensato con prezzi più bassi, meno folla e un’esperienza unica.

Includete queste 8 magiche attività nel vostro itinerario per rendere un viaggio invernale a Budapest ancora più speciale:

1 | Fate un tuffo in un bagno termale

Forse fuori fa freddo, ma un tuffo in uno dei tanti bagni termali di Budapest è un’attività da fare assolutamente in inverno!

Nonostante le temperature fredde, i bagni esterni sono tenuti ad una temperatura di 95-100 gradi Fahrenheit. E anche se non vuoi sfidare l’aria esterna, puoi invece goderti uno dei tanti bagni termali al coperto.

I bagni termali più famosi (e pittoreschi) di Budapest si trovano ai Bagni Szechenyi nel Parco della Città. Tuttavia, altre opzioni popolari sono disponibili ai Bagni Gellert o Rudas vicino alla Collina del Castello. Per un’esperienza locale più fuori mano, provate i Bagni Kiraly o i Bagni Lukacs.

2|Viaggio sul tram n. 2

Considerato uno dei tram più panoramici del mondo (il tram stesso è stato anche nominato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO), il tram n. 2 di Budapest segue un percorso pittoresco lungo il fiume e il fiume. 2 segue un percorso pittoresco lungo il Danubio.

Correndo lungo la riva del fiume a Pest, i passeggeri sono trattati per vedere da vicino il massiccio Parlamento ungherese, il monumento alle Scarpe sul Danubio, il Palazzo Gresham e il Ponte delle Catene, così come scorci del Castello di Buda, la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori sul lato Buda del fiume.

Il costo del viaggio non supera quello di un biglietto del trasporto pubblico, il che lo rende il giro turistico più economico di Budapest!

Ma ciò che rende questo tram particolarmente magico in inverno sono le decine di migliaia di luci scintillanti di cui è adornato, dentro e fuori! Il cosiddetto “tram delle luci di Natale” è disponibile per corse in date selezionate durante la stagione delle feste, quindi assicurati di controllare il programma per vedere se puoi salire su una di queste corse festive.

3 | Concediti una o due (o tre) torte al camino.

La mia vita potrebbe essere cambiata per sempre nel momento in cui ho provato i kürtőskalács, o torte a camino ungheresi!

Questa pasta tradizionale che è morbida all’interno, croccante all’esterno, e ricoperta da una varietà di sapori semplici, è un cibo di strada preferito in qualsiasi momento dell’anno. Ma è particolarmente meraviglioso per scaldarsi le mani mentre si cammina per le strade di Budapest in una giornata fredda.

Il nostro preferito è stato trovato al mercato di Natale della Basilica di Santo Stefano, ma si possono trovare in tutta la città per tutto l’inverno.

4 | Scatta delle belle foto invernali al Bastione dei Pescatori

Il Bastione dei Pescatori, la terrazza medievale in cima alla collina di Buda che domina Pest, è un luogo incantevole da visitare in qualsiasi periodo dell’anno. Ma c’è qualcosa di particolarmente magico nel vederlo coperto da una spolverata di neve!

Sollevatevi presto e fate una passeggiata fino al quartiere del castello per il vostro servizio fotografico improvvisato. Il Bastione dei Pescatori ospita molti dei luoghi più Instagrammabili di Budapest. In inverno ci saranno molte meno persone in giro rispetto a un giorno di sole estivo, e sarà ancora altrettanto perfetto!

E se assumi un fotografo per scattare le foto per te, avrai delle magiche foto di famiglia da conservare a lungo dopo il tuo viaggio.

Mentre sei lì, assicurati di fermarti alla vicina Chiesa di Mattia.

5 | Pattinare sul ghiaccio al City Park

Non solo il City Park è il più grande parco di Budapest, ma vanta anche la più grande pista di pattinaggio su ghiaccio d’Europa!

Situato di fronte al Castello di Vajdahunyad, il lago estivo si trasforma in un paradiso invernale da metà novembre a fine febbraio. Ha aperto per la prima volta nel gennaio 1870, quindi stai senza dubbio pattinando in mezzo a un pezzo di storia!

I visitatori pagano una piccola tassa d’ingresso (i bambini fino a 6 anni sono gratis), e puoi anche affittare i pattini, gli aiutanti di foca, o anche prendere parte a una lezione sul posto. Assicurati di controllare il loro sito ufficiale per le tariffe attuali e le date di apertura.

6 | Assistere a uno spettacolo di luci alla Basilica di Santo Stefano

Se visiterai Budapest durante il magico periodo natalizio (da metà novembre a inizio gennaio), devi assolutamente visitare i mercatini di Natale più famosi della città. Il Mercatino di Natale e la Fiera dell’Avvento che si svolge nella piazza di fronte alla Basilica di Santo Stefano, è particolarmente magico, offre oggetti artigianali, deliziosi piatti ungheresi, e anche una piccola pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Ma una delle sue offerte più speciali è uno spettacolo di luci in 3D proiettato sulla basilica. Un nuovo spettacolo di luci viene proiettato ogni 15 minuti, quindi ce n’è sempre uno in arrivo a cui assistere (prendete gli occhiali 3D da una delle tante stazioni che circondano la basilica per vedere lo spettacolo prendere davvero vita!)

7 | Mangia tutto il cibo ungherese di conforto

Quando fuori fa freddo, non c’è modo migliore per riscaldarsi che con TUTTI i gustosi stufati ungheresi, carni e bevande calde!

Certo, il gulyas è il piatto simbolo dell’Ungheria, ma altri piatti preferiti che abbiamo provato sono stati la zuppa di funghi, il langos (pasta di pane fritta con condimenti salati), le salsicce ungheresi e il punch palinka (una bevanda calda con un bicchierino del famoso brandy alla frutta ungherese).

I mercatini di Natale di Budapest sono un ottimo posto per assaggiare un po’ di tutto, ma se ti sei perso la stagione, non preoccuparti! Nel quartiere ebraico, ristoranti come Getto Gulyas servono il classico cibo ungherese per tutto l’inverno.

8 | Fai una crociera sul Danubio

Vedere Budapest dall’acqua non è solo un’attività estiva!

Molte crociere turistiche partono tutto l’anno e offrono probabilmente il modo migliore per vedere la splendida architettura di Budapest.

Inoltre, non c’è bisogno di congelarsi la faccia per goderne! Il giro turistico notturno a cui ci siamo uniti era dotato di una bevanda frizzante di benvenuto e coperte accoglienti per tutti. E quando è diventato un po’ troppo freddo per le viste all’aperto, ci siamo semplicemente spostati nella cabina più bassa e riscaldata per goderci il resto del tour!

PS. Consiglio vivamente questo tour se state cercando di prenotarne uno per voi!

Sei stato a Budapest in inverno? Qual è la tua attività invernale preferita?

xo laura

Pianificando un viaggio a Budapest?

Ecco qualche consiglio finale…

  • Cerca voli economici con Skyscanner.
  • Arrivi in treno? Prenota i biglietti con RailEurope.
  • Trova Airbnbs per famiglie a Castle Hill o nel quartiere ebraico.
  • O confronta i prezzi degli hotel con Booking.com.
  • Impara l’ungherese di base con Duolingo.
  • Prenota le migliori visite guidate e attività con Viator.
  • Sei pronto a tutto con le assicurazioni di viaggio di World Nomads.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.